Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Approfondimenti - Insights

 
"New Deal" per l'Africa  
 
 
E 'a Tunisi, in occasione del Consiglio di Amministrazione, che la Banca Africana per lo Sviluppo ha dato il via ad una nuova strategia per rendere più lungimirante e fattivo il processo di sviluppo dell'Africa. 
 
Negli ultimi dieci anni l'Africa ha registrato una forte crescita e profonde trasformazioni che hanno migliorato le condizioni di vita ed incrementato le opportunità per milioni di persone. Con circa un terzo dei suoi paesi, che registrano una crescita di oltre il 6%, l'Africa è diventata il continente a più rapida crescita nel mondo. Questo nuovo dinamismo economico non è semplicemente dovuto ad un boom delle risorse ma è soprattutto il risultato delle riforme intraprese dai Paesi e dell' ottimizzazione delle gestioni economiche. Più di due terzi dei paesi africani hanno incrementato la qualità della loro governance, efficientando il contesto imprenditoriale, i servizi di base e offrendo così più ampie opportunità economiche. 
 
Sulla base della strategia decennale della Banca Africana per lo Sviluppo e sui principi del New Deal, l'approccio proposto è guidato dal Paese e si basa su solide partnership. Ad esempio la creazione di istituzioni efficaci e la promozione delle società resilienti attraverso un accesso equo al lavoro, ai servizi di base e ai benefici provenienti delle risorse naturali. L'ADB rafforzerà il suo impegno proprio in quattro regioni che sono particolarmente a rischio: il Corno d'Africa, il Sahel, il fiume Mano e la regione dei Grandi Laghi e dell'Africa Centrale.

FONTE: Julien Thibert, 26 giugno 2014

Tutte le News

Nome
Email:
FacebookGoogle BookmarksLinkedInRSS Feed
Get more
Joomla!® Templates
and Joomla!® Forms From Crosstec